Cucito creativoNatale

Cuscino ai semi di lino

posted by Giulia Cimitan novembre 22, 2009 10 Comments
E’ già da un pò che ho visto sul blog di Isa questa ispirazione, ho iniziato ad informarmi (finora conoscevo solo i cuscini ai nocciolo di ciliegia e di uva), e in effetti anche i semi di lino hanno praticamente le stesse proprietà: mantengono a lungo il calore e sono usati per svariati motivi: se vengono riscaldati sono utili per i dolori (muscolari o cervicali, dovuti a stress, cattiva postura…), o semplicemente in sostituzione della borsa dell’acqua calda; se vengono raffreddati invece si possono usare per la febbre o in caso di contusioni.

Insomma mi sono convinta e ho realizzato il mio primo cuscino, sfoderabile, con una bella stoffina tirolese, e penso che considererò l’idea anche per qualche regalo di Natale 😉
Se volete realizzarlo anche voi, il mio misura circa 35×15 cm, così si adatta bene anche a stare intorno al collo, c’è una fodera interna bianca che contiene 500g di semi di lino (non deve essere pieno) e una fodera esterna in modo che sia lavabile. Sempre ispirandomi a Isa ho realizzato un’etichetta che indica come usarlo e le proprietà che ha, se volete scaricarla basta cliccare sull’immagine qui sotto.
I got the idea to make a linseed cushion in Isa‘s blog, and then I started to search for more information on the web, and learned that a linseed cushion can keep heat for a long time and release it gradually. So it can be very useful in case of muscle or neck pain caused by stress or wrong posture, and it can also replace hot water bags.
It can be put in the freezer and used in case of fever or bruises.
So I’ve decided to make this small pillow (and I think it’ll become a Christmas present for my grandma, too). It measures approximately 35×15 cm and is filled with 500g of linseeds.

You may also like

10 Comments

Cinzia novembre 22, 2009 at 21:25

Wow che meraviglia!!!!
Anch’io conoscevo solo quella con i noccioli di ciliegia…bellissima anche l’idea con le istruzioni stampati sulla stoffa.
Ne prenderò atto
Un abbraccio a presto Cinzia

Reply
Elena novembre 22, 2009 at 21:47

Ciao! Bello il tuo cuscino! Se vuoi un’idea alternativa, vieni sul mio blog, ho appena finito di postare le foto degli ultimi che ho preparato per Natale; li faccio a forma di cuore e li imbottisco con un mix di semi, ognuno con delle proprietà curative, in più aggiungo del sale grosso che toglie le infiammazioni, lavanda e menta così diventano anche antisettici e balsamici!!! Ehhhh, che ne dici???
Baci, Elena.

Reply
Ely novembre 22, 2009 at 22:11

ciao e grazie della visita! ho aggiunto il tuo blog nei miei preferiti così ti posso seguire, anche io ne ho fatti tanti di cuscini con i noccioli di ciliegia ma avevo sentito anche delle proprietà dei semi di lino li userò per i prossimi 🙂 ciao Ely

Reply
Getta novembre 22, 2009 at 22:28

Wow vedo che l’idea ha raccolto consensi! Grazie a tutte 🙂
Ely, ti ho aggiunta anch’io 😉 io avrei sempre voluto farli ma i noccioli di ciliegia sono difficili da trovare, e sono felice di potermi sbizzarrire con altro semi!
Elena i tuoi sono stupendi! Le stoffe poi!!

Reply
Cristina novembre 22, 2009 at 22:32

Ciao!Grazie per la visita e per la partecipazione al mio candy e grazie per i complimenti, il tuo blog mi piace troppo davvero bello, sai ho comprato tempo fà un cuscinetto di stoffa pieno di semi (scalda cuore) bellissimo ed utile lo uso non solo per i miei piedini sempre ghiacciati ma anche per la schiena che spesso mi fà male.Grazie per avermi dato la possibilità di conoscere te ed il tuo bellissimo blog.Un bacione Cri
ps:ti salvo tra i blog che seguo

Reply
Getta novembre 22, 2009 at 22:45

Grazie mille Cri, sei gentilissima, anch’io ti ho messo tra i miei preferiti, ho scoperto il tuo blog per caso e mi è piaciuto un sacco! 🙂
un bacione, a presto!

Reply
Rita novembre 27, 2009 at 16:29

Davvero carino il cuscino!
Pensa che io i semi di lino li faccio scaldare in un pentolino con un po’ d’acqua e poi (impacchettati per bene nel domopak) ci faccio intorno una pezza di lana e me li metto sul petto prima di andare a letto in caso di tosse….eccezionali!
Con il cuscino decisamente meno “rustici”….brava!!!

ciao,
Rita

Reply
Getta novembre 29, 2009 at 22:02

E’ vero!! anche mia mamma mi ha detto che da piccola glieli mettevano sul petto per la tosse! Io questi li uso principalmente per riscaldarmi dato che ho sempre freddo, ma se mi dovesse venire la tosse (*gesto scaramantico*) proverò anche questa 😉

Reply
Fata Sabrina settembre 20, 2010 at 22:42

Ciao, io sono arrivata solo ora ….
meglio tardi che mai!
Trovo molto interessante il cuscino con i semi di lino!
Soprattutto utili!
Grazie per la dritta
Ciao, da Sabrina

Laboratorio Delle Fate

Reply
Angeli dalla faccia sporca novembre 1, 2013 at 16:57

Fantastico! Proprio stamattina ho provato a scaldarli in un pentolino per il mio bambino, pieno di tosse e raffreddore! Ma che si potesse fare un cuscino riscaldante al posto dei noccioli di ciliegia…non c’ero proprio arrivata! Bravissima!!!

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
Orchidea natalizia

Girovagando qua e là ho trovato questo sacchettino a forma di orchidea che mi ha subito incuriosito e ho deciso...

Chiudi