Country PaintingLegnoNataleTutorial

Gingerbread in legno: tutorial decorazioni natalizie fai da te

posted by Giulia Cimitan ottobre 25, 2013 51 Comments

Oggi vi parlo di un pezzettino di Abilmente autunno.
Ma non vi mostro ancora i miei acquisti, che devo fotografare per bene, vi faccio vedere invece i regalini che ho portato alle ragazze che hanno condiviso con me questo meraviglioso weekend.
Un pò di attesa si è creata visto che su facebook vi avevo mostrato prima la fase di disegno delle sagome, e poi i pacchettini confezionati, per cui mi pare doveroso svelare anche il contenuto.
E così facciamo anche il primo post natalizio dell’anno 🙂

In molte avevate indovinato (però ammettiamolo dai, dalla sagoma non era poi così difficile): si trattava di un piccolo esercito di gingerbread cicciottelli e sorridenti.
Nel caso vogliate cimentarvi anche voi vi mostro come ho fatto.

***UPDATE***
Viste le numerose richieste, ho aggiunto il cartamodello della sagoma, che potete scaricare da qui.

Innanzi tutto ho disegnato sul compensato le sagome del corpo dei ginger e dei cuoricini, e le ho tagliate con il traforo.

decorazioni natalizie fai da te: gingerbread in legno
compra attrezzi Dremel su Amazon.it

Poi, dopo una bella passata di carta vetrata che è sempre d’obbligo, ecco la fase in cui i biscottini vengono inforn…ehm, dipinti di un bel marroncino dorato 🙂

decorazioni natalizie fai da te: gingerbread in legno

Dopo aver dipinto il ginger e il cuore (del quale io ho anche sfumato i bordi), andiamo ad incollare il cuore al centro del corpo con una goccia di colla a caldo.

decorazioni natalizie fai da te: gingerbread in legno

Come ultima cosa andiamo a definire i dettagli: le guance rosse, gli occhi, il riflesso sul cuore, le decorazioni di glassa su mani e piedi e infine disegniamo la bocca con un pennarello apposito.
Terminiamo con una spruzzata di lacca trasparente opaca per proteggere la vernice dei nostri gingerini e uniformarne l’aspetto, e con due piccoli fori sulle mani nei quali faremo passare del fil di ferro per appenderli.

decorazioni natalizie fai da te: gingerbread in legno

Vi sono piaciuti?
A me strappano un sorriso. E spero sia così anche per chi li avrà appesi in casa in questo Natale 🙂

You may also like

51 Comments

Antonella Lamarra ottobre 25, 2013 at 22:19

sono carinisiimi… ah giulia, alla fine non ho resistito più e me lo sono regalato anche io. shhh, però non facciamoglielo sapere al marito, potrebbe chiedermi il divorzio, continuo a compare… a comprare…a comparare… non vedo l’ora che arrivi!
ps. riprenditi in fretta dal tuo intervengo , ti stringo forte forte

Reply
Giulia C ottobre 26, 2013 at 15:10

Sei mitica!!!!
Shhhh facciamo silenzio! ;p vedrai, ti cambierà la vita, aggiornami mi raccomando 🙂
Io cerco di vedere il lato positivo: gelato per 3 giorni ^^
un bacione!

Reply
Pyros & Patch ottobre 25, 2013 at 22:31

Sono davvero coccolosi!!! Li abbiamo seguiti su Fb… Brava!!! Un Saluto Affettuoso!!!
Carmela e Davide

Reply
mirò: il gufo sul comò ottobre 25, 2013 at 22:46

Sono veramente adorabili!
Miro’

Reply
Clelia P ottobre 25, 2013 at 22:59

sono un amore!!!!! ma come fai a tagliare così bene con il traforo?? devi insegnarmi! ipoteticamente ovviamente perchè con il traforo che hai tu io probabilmente mi porterei via due dita in un attimo!
le ragazze saranno state felicissime!
un abbraccio e buona notte!
Clelia

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 19:58

Ma no dai, se ho ancora 10 dita io ^^
Un bacione!

Reply
Bisous Ve ottobre 25, 2013 at 23:03

Sono troppo carini !!!
Adoro i ginger, figurati ne ho addirittura una pelosetta vivente, hahaha !!!
Sono davvero simpatici e sicuramente saranno piaciuti alle ragazze !!!
Sempre brava e precisa, complimenti di cuore.
Un abbraccio e un bacione
Buon fine settimana
Love et bisous Ve e Ginger

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:52

Ahahah allora hai vinto tu che ce l’hai in…pelo ed ossa! 🙂
Grazie Ve, un bacione grande e buona domenica

Reply
Alice ottobre 25, 2013 at 23:13

Ehi ma hai un traforo super!!! Il mio é quello super basic xò prima o poi ci proverò.
baci
alice

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:04

Puoi farcela anche con quello basic, anche io prima di comprare quello che ho ora facevo con quello…al massimo all’ottavo gingerbread ti ritrovi il bicipite di braccio di ferro ;p

Reply
Lisa ottobre 25, 2013 at 23:42

Che bello quel traforo!!! Complimenti per i bei biscottini!!!

Reply
Elena Valentini ottobre 25, 2013 at 23:58

Sono troppo carini! Bello il tuo traforo….io sono alla ricerca di un traforo che tagli anche spessori di due cm…..
Buon week end
Elena

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:09

Con questo io 2cm li taglio, ovviamente devi andare più piano (come con tutti quando aumenta lo spessore) e non fare forza sennò rompi la lama, ma li fa 🙂
un bacione, buona serata!

Reply
NUNU' ottobre 26, 2013 at 06:56

Ciao Giulia,
i tuoi gingerbread sembrano quasi dei veri biscotti!
Sei bravissima con il traforo, io non ce l’ho e non saprei nemmeno come fare per utilizzarlo.
La tua idea è davvero bellissima, chissà che felici le tue amiche!!!
Un abbraccio e buon weekend

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:42

Grazie! Spero proprio che siano piaciuti, sembrerebbe di si 🙂
Il traforo ti assicuro che è più facile di quello che sembra, è come la macchina da cucire, una volta che ci hai preso mano poi ci si fa amicizia ^^
baci!

Reply
un pizzico di idee ottobre 26, 2013 at 08:04

Molto molto simpatici!Buon fine settimana..:)

Reply
giusi_g ottobre 26, 2013 at 08:33

ma dai che cariniiiiiii sono adorabili mi piacciono tanto quei gingerini paffutelli li adoro in tutte le tecniche … in legno sono una novità …che invidia il tuo traforo … vorrei vorre vorrei … Babbino Natale mi aiuti??? baci .. giusi_g

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:45

Grazie Giusi! 🙂
Dai continua a pensarlo intensamente…magari a Babbo Natale fischieranno le orecchie, sia per il tuo traforo che per la mia big shot ;p
un bacione!

Reply
Francy Sydney ottobre 26, 2013 at 08:43

Complimenti : un vero e proprio lavoro artigianale !!! Bellissimi….

Reply
Believe ottobre 26, 2013 at 10:49

Sono bellissimi!!! Veramente carini! Io li sto preparando in stoffa….

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:39

Grazie 🙂 allora li aspetto con curiosità, un bacione!

Reply
DarkFee ottobre 26, 2013 at 13:15

io ne ho uno!!! pappappero!! ahahahahah
hai il traforo della dremel?!?!?? forte!!! io lo volevo regalare a luca..me lo consigli???

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:11

Siiiii <3
Guarda, io mi trovo benissimo! Forse l’unica pecca è che fa un pò più rumore rispetto agli oscillanti, però a meno che non debba mettersi a farlo in condominio alle 2 del pomeriggio direi che non è un gran problema ;p

Reply
A Nordic Heart ottobre 26, 2013 at 16:32

Sono davvero stupendi! Sembrano proprio di pandizenzero…e se non fosse per le guancette rosse, ingannerebbero!
Perfetti per allietare l’atmosfera di casa durante le feste, hanno un sorriso contagioso!
Buon fine settimana.
Kiss, Sonia

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:12

Grazie Sonia!
Anche a me fanno sorridere 🙂

Reply
Silvia D. ottobre 26, 2013 at 20:40

bellissimiiii

Reply
Elisabetta ottobre 26, 2013 at 21:14

Sono simpaticissimi, fanno allegria solo a guardarli! E tu li hai realizzati con la solita cura. Un abbraccio….e auguri!

Reply
Ale ottobre 26, 2013 at 21:41

Veramente deliziosi! Non è che adesso mi tocca comparsi anche il traforo????? Baci, ale

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:22

Io declino ogni responsabilità eh! Però sai…Natale si avvicina…. ;p
un bacione, buona domenica!

Reply
Elena ottobre 26, 2013 at 21:46

Giulia carissima, i tuoi “biscottini” sono deliziosi!
Ma il Dremel non lo posso comperare… Se porto a casa ancora uno spillo potrei rischiare il divorzio!
Va beh, dai… Mica si puo’ avere tutto nella vita, e poi ho scoperto che mio papà ce l’ha!!! 😉

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:20

Beh ma allora se è in famiglia…praticamente E’ TUO!!! ;p
un bacione carissima!

Reply
Silvia Bartolini ottobre 27, 2013 at 12:06

Io ce l’hooooooooo! Non vedo l’ora di appenderlo all’albero di natale, è delizioso e Giulia è una dolciotta!!! Buona domenica!!!

Reply
Giulia C ottobre 27, 2013 at 20:19

Grazie Silvia sei dolcissima!! E sorridente come i gingerini 🙂
un bacione!

Reply
Dona Tudor ottobre 27, 2013 at 13:13

assolutamente deliziosi!! Complimenti sei bravissima. Ti auguro buona domenica, Dona

Reply
Maria luisa ottobre 28, 2013 at 10:24

ma dai che carini .. davvero belli 🙂

Reply
sakehanska ottobre 28, 2013 at 11:59

sono veramente belli. stiamo pensando anche noi di chiedere a babbo natale di portarci il dremel. ma non la sega che hai tu, quell’altro (multiutensile). vedremo se arriva……. marta

Reply
Giulia C ottobre 29, 2013 at 11:03

Anche il multiutensile è molto utile…certo dipende da quello che fai, io del traforo non ne farei mai a meno 🙂
baci!

Reply
Le creazioni di Marzia ottobre 29, 2013 at 12:44

Veramente carini !!!!

Baci
Marzia

Reply
Creativ-Organiz ottobre 29, 2013 at 23:03

Ciao Giulia,
meravigliosi.

Ho segnalato il tuo tutorial su Creatività Organizzata qui: http://www.creativitaorganizzata.it/2013/10/29/gingerbread-in-legno-fai-da-te-tutorial-in-italiano/

Spero ti faccia piacere.

Stefania

Reply
Giulia C ottobre 31, 2013 at 13:05

Grazie mile Stefania!
Certo che mi fa piacere, sono contenta che ti sia piaciuto 🙂

Buona giornata creativa
Giulia

Reply
Maria ottobre 30, 2013 at 14:49

Ciao Giulia, ecco io arrivo qui proprio dalla segnalazione di Creatività Organizzata… deliziosi i tuoi ginger, io ancora traforo a mano :o( , siccome su Creatività parlavano di tutorial, vorrei sapere se da qualche parte posso trovare la sagoma da stampare. Grazie!

Reply
Giulia C ottobre 31, 2013 at 13:03

Ciao Maria, grazie della visita e piacere di conoscerti 🙂
Non ho caricato la sagoma perchè si trattava di una cosa molto semplice da riprodurre, ma viste le richieste questa sera la preparo…se ripassi di qua domattina la troverai 🙂
un bacione!

Reply
Maria novembre 3, 2013 at 18:45

Grazie, trovata e già stampata quanto dovrebbe misurare?
Per quanto riguarda il ‘noreplay’ ho seguito il tuo suggerimento della prima soluzione ma non so se è cambiato qualcosa, con il computer riesco a fare solo le operazioni più semplici, e a volte ho difficoltà a comprendere i termini…

Reply
Giulia C novembre 7, 2013 at 09:17

Il ginger verrà all’incirca sui 12cm, comunque se stampi il pdf su un foglio A4 non avrai sorprese, verrà giusto per forza 🙂
Per ora purtroppo ti vedo ancora noreply…dovresti vedere sulle impostazioni di blogger il punto che riguarda la casellina “mostra la mia mail”, nella maggior parte dei casi è solo quella.
Fammi sapere, un bacio! 🙂

Reply
La Pansè di Mary novembre 1, 2013 at 14:22

E beh.. Con il dremel vai che è un piacere.
Evviva il legno!
Brava davvero.

Reply
Annarita Rosso novembre 29, 2013 at 12:47

Ciao Giulia !!!
Assolutamente si, sono proprio loro !!! praticamente abbiamo riunito una famiglia… 😉

Ho citato il tuo tutorial nel post precedente, quando i biscottini … pardon le sagome, erano state tagliate e colorate 😉
… Spero che anche qualcun altro sia stato ispirato dalle tue immagini: vengono davvero uno splendore !!!
Grazie ancora e un abbraccio
Annarita

Reply
Giulia C dicembre 1, 2013 at 09:35

Ciao Annarita! Eheh, più si è meglio è 🙂
Non avevo visto l’altro post ma ci tengo a dirti che non voleva essere un commento polemico il mio (figuriamoci, il web è pieno di ginger), ma solo segnalare la presenza dei “fratellini”, spero non lo sembrasse anche perchè ti seguo da una vita e mi piace un sacco il tuo stile!
Comunque grazie di cuore dei complimenti, un bacio grande 🙂

P.S. i miei preferiti sono quelli con la renna sul pancino!

Reply
Bianca B dicembre 2, 2013 at 11:44

Ma sono bellissime queste decorazioni, bravissima. Ma quanto sei brava con il seghetto della dremel? Ti invidio…

Reply
Laura novembre 10, 2015 at 12:31

Ciao Giulia!
Ogni anno io e Giuseppe cerchiamo di addobbare l’albero in modo diverso e -tempi permettendo- quest’anno vorremmo realizzare delle sagomine in legno… impossibile rinunciare a questa tua idea! 😉 Grazie!!!!

Reply
Giulia Cimitan novembre 11, 2015 at 07:31

Ciao Laura! Ogni anno addobbi diversi fatti da voi? Bellissimo!! 🙂 Questi sono anche abbastanza facili….ti seguirò se metterai le foto 🙂 Un bacio!

Reply
Bombe da bagno frizzanti fai da te e decorazioni per l'albero di Natale novembre 25, 2016 at 07:02

[…] Però il bastoncino di zucchero come decorazione natalizia mi piace proprio, anche nella sua versione country fatta con spago grezzo e un’anima di fil di ferro. Quanto starebbe bene sull’albero di Natale magari assieme a dei gingerbread? […]

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
Tutorial scoiattolo in legno ad incastro

Chi mi segue su facebook sa che sono stati giorni intensi: il weekend l'ho trascorso ad Abilmente, la prima volta...

Chiudi