Riciclo creativo

Solleva la mente con le mani del cuore – Lola, il coniglio di calzini riciclati

posted by Giulia Cimitan maggio 8, 2014 19 Comments
pupazzo con calzini riciclati

Ciao, mi chiamo Lola. Ci crederesti che fino a due giorni fa ero un calzino?
Nello specifico il calzino di una bimba, per quello sono piccola.
Mi piace un sacco andare al parco giochi, salire sugli scivoli e distendermi sull’erba.

pupazzo con calzini riciclati

Mi piace anche viaggiare, e ho fatto tantissimi chilometri quando ero un calzino.
Domattina però parto per il mio primo viaggio da coniglietta indipendente, di quasi 1000km: vado a Bari, per una festa che ci sarà al Policlinico domenica 18 maggio in occasione della festa della mamma.

solleva la mente con le mani del cuore

Ho sentito che ci saranno un sacco di amici ex-calzini come me, provenienti da tutta Italia, e ognuno di noi troverà un padroncino tra i bimbi dell’Oncologico Pediatrico.
Per le mamme, poi, ci sarà un “workshop in corsia” per imparare a realizzare altri pupazzi come me, con il riciclo creativo di vecchi calzini.

coniglio con calzini riciclati

Potete trovare informazioni più dettagliate e vedere le foto dei miei amici sulla pagina facebook dedicata all’iniziativa, che si chiama “Solleva la mente con le mani del cuore“, dove trovate anche il tutorial di Gaia Segattini per realizzare altri coniglietti fashion come me.
Ah, dimenticavo. Trovate anche l’indirizzo, se volete spedirli a Bari anche voi 🙂

coniglio con calzini riciclati

You may also like

19 Comments

Alice maggio 9, 2014 at 06:50

Giulia é davvero una bella iniziativa <3
Ho finito anch'io un pupazzo calzino ieri sera, ora leggo come e dove spedirlo e se va bene domani parte 🙂
Baci
Alice

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 08:04

Mitica Alice!! Non vedo l’ora di vederlo 🙂

Reply
very maggio 9, 2014 at 11:01

Ma che bella iniziativa!! Grazie per le info e per il tutorial carinissimo!!! È proprio vero che anche con cose semplici si possono realizzare meraviglie!!
Bacioni e a presto!!!

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 07:54

Verissimo! Con tutti i calzini spaiati che girano per casa… 🙂
un bacione!

Reply
silvia maggio 9, 2014 at 20:19

Ho sempre calzini scoppiati…da quando ho salvato alcuni tutorial per fare questi pupazzetti sono magicamente spariti…tutti hanno la loro coppia…mistero…ma presto proverò a farli!!!

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 08:08

Ma noooo ma che sfiga!!
Io confesso che non erano spaiati, ma non li mettevo più per via dei colori, e ho deciso di dargli nuova vita 🙂

Reply
clelia maggio 9, 2014 at 21:09

una bella iniziativa!!! e hai realizzato proprio una bella coniglietta! un bacione
Clelia

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 08:16

Grazie!! Speriamo che le poste non facciano scherzi!

Reply
Maddalena maggio 9, 2014 at 22:01

Bellissimo !Che idea meravigliosa !Sono sicura che ogni pupazzo porterà attimi di gioia a queste famiglie che ogni giorno lottano con i peggiori incubi . Brava Giulia , avrei partecipato volentieri, ma penso che oramai sia troppo tardi , la prossima volta, spero di esserci : )
Un bacio
Maddalena

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 08:18

Eh lo so, mea culpa, avrei potuto dirlo prima, poi tra una cosa e l’altra sono arrivata all’ultimo!
Magari decideranno di ripetere l’iniziativa (anche in qualche altro ospedale), per me sarebbe un’idea bellissima!
baci 🙂

Reply
madeinbottega maggio 9, 2014 at 22:16

ma quanto è dolce lola! brava cara giulia, chissà se riuscirò a vederla di persona…

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 07:52

Lo spero proprio Anto! E’ uscita un pò nanetta rispetto agli altri, o meglio, con la gambetta corta, però mi ispira simpatia 🙂

Reply
glo maggio 10, 2014 at 01:42

grazie Giulia, mi ppiace questa iniziativa…ci faccio un salto a leggere il tutto..glo

Reply
Giulia Cimitan maggio 12, 2014 at 07:51

Riciclo creativo per uno scopo umanitario…e ci si diverte pure 🙂 è un’iniziativa bellissima!

Reply
Daniela maggio 12, 2014 at 10:10

Ciao Giulia, avevo sentito anche io di questa iniziativa ma al momento non ho molto tempo da dedicare ai miei lavoretti quindi non ho potuto partecipare… spero che la ripetano! Dani

Reply
Giulia Cimitan maggio 13, 2014 at 09:15

Lo spero anche io Dani, anche per i bimbi di altri ospedali magari 🙂

Reply
dona maggio 12, 2014 at 15:39

Il tuo coniglietto è delizioso, Giulia.. e mi piace moltissimo anche l’iniziativa… ora vado ad informarmi…. grazie di cuore..
Un abbraccio
Dona

Reply
Giulia Cimitan maggio 13, 2014 at 09:17

Grazie Dona! 🙂 So che avrei potuto dirlo prima, ma spero che l’iniziativa possa ripetersi…un bacio 🙂

Reply
robbyroby giugno 19, 2014 at 21:16

Ciao
un bel coniglietto

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
come seguire un blog dopo il passaggio a wordpress
Come seguire il blog su WordPress

Si sono compiuti, in questo ponte, un sacco di avvenimenti e ricorrenze. Primo fra tutti, la nostra visita al gattile...

Chiudi