Home decorTutorial

Hot glue crafts: come fare dei sottobicchieri con la colla a caldo

posted by Giulia Cimitan giugno 25, 2015 33 Comments
sottobicchieri con la colla a caldo

A volte ti metti a riordinare la stanza con i propositi migliori di sempre. Poi dopo 30 secondi ti capita in mano un oggetto risalente a secoli fa del quale hai completamente dimenticato l’esistenza, e inizi a fissarlo con un misto di curiosità e nostalgia, perdendoti nei flashback fino a che il tempo che avevi ritagliato per mettere in ordine finisce inesorabilmente.

Non so a voi, ma a me capita spesso.

come fare dei sottobicchieri con la colla a caldo

E così l’altro giorno mi sono tornate in mano delle “pastiglie” di colla a caldo che mio papà mi faceva da piccola per farmele usare come monete quando giocavo a fare la spesa. Semplicemente colava delle gocce giganti di colla a caldo su un coperchio di lamiera di quelli delle scatole dei biscotti al burro, e una volta asciutte le staccava con le unghie, et voilà.

Colori e dimensioni diverse corrispondevano ad un valore diverso della moneta.

E così, con queste “pastiglie” alla mano, mi sono messa a pensare a cos’altro avrei potuto creare con la colla a caldo, e mi è venuta in mente una tavola estiva apparecchiata magari per un cocktail o una bibita all’aperto. O ancora meglio un’acqua detox (o sassy water, come la chiamano negli States), che pare essere la moda a zero calorie dell’estate.

sottobicchieri con la colla a caldo

Mi piacerebbe essere come quelle persone che apparecchiano abbinando il colore di tovaglioli, sottobicchieri, cannucce e fiori freschi nel vaso, ma non sono una che organizza queste cose pensandoci per tempo, in genere ci penso poche ore prima ed è sempre troppo tardi. Al massimo frugo tra quello che ho in casa alla ricerca di qualcosa di vagamente utile. E per avere più probabilità di successo, compro sempre oggetti da cucina degli stessi 3 colori.

Ma con il mio esperimento ho creato in 5 minuti dei sottobicchieri abbinati al colore della mia tovaglia.

Per creare questi sottobicchieri basta pochissimo:
– carta forno (vi servirà come base per disegnare la sagoma, e per far sì che la colla si stacchi facilmente),
– pistola per colla a caldo con cartucce colorate (io ho la pistola incollatrice Dremel),
– matita

Come creare dei sottobicchieri con la colla a caldo

tutorial sottobicchieri fai da te con la colla a caldo

Con la matita disegnate sulla carta forno la sagoma che volete realizzare (cuore, fiore, ecc…). Con la colla a caldo, poi, ripassate per prima cosa i bordi del disegno, e poi la parte interna. Potete fare delle semplici strisce incrociate come ho fatto io, oppure dei motivi più articolati.

Una volta che la colla sarà completamente asciutta (basteranno meno di 5 minuti), staccate la sagoma dalla carta forno e…apparecchiate la tavola 🙂

Allora, vi va un bicchiere di sassy water pesca e limone?
[La tovaglia marinara che vedete nelle foto è un tessuto Stocktex].

tutorial sottobicchieri fai da te con la colla a caldo

You may also like

33 Comments

Dona giugno 25, 2015 at 07:34

…. Bellissima idea, Giulia!

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:45

Grazie Dona! Un abbraccio e buon weekend 🙂

Reply
con le mani in pasta di mais giugno 25, 2015 at 09:55

ma che bella idea, troppo belli!
grazie….
bacioni simona:)

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:46

Grazie Simo 🙂 Un’ideuzza semplice ma ha un suo perché. Buon weekend, un bacione anche a te!

Reply
Bianca giugno 25, 2015 at 09:56

Ma che bella idea e che carino il risultato finale, estivo! 🙂 Guarda…anche io dimentico le cose negli angoli degli armadi, per poi ritrovarle dopo anni…però è bello, è come avere sempre qualcosa di nuovo! Io per il mio hobby del cartoncino ho tutto stipato in un armadio. Ma mica di quelli fighi da crafter, tipo che apri le due ante e gli occhi si perdono tra mille ripiani e cassettini pieni di abbellimenti e cosettine varie e magari si abbassa anche un bel tavolino dove lavorare, no, il mio è del tipo due ante che devi aprire piano, piano e stare attento che non ti crolli tutto addosso!!! purtroppo il mio piano di lavoro è il tavolo antico in legno dove mangiamo, così ogni volta trasloco tutto dentro e fuori il mio armadione….e sai quante cose mi ricordo di aver comprato ma non trovo? e finisce che lavoro sempre con gli stessi materiali….e in tavola non cambia molto la solfa…anche io ho tutto o lilla o color sabbia, per non sbagliare….:-p

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:47

Non faccio fatica ad immaginare il tuo armadio strapieno di cartoncini…la mia craftroom è stata in ordine penso 2 ore in tutta la sua intera vita 😀 Sono felice di sentire che facciamo le stesse identiche cose, mi sento meno sola e anormale ;p
Un bacio!

Reply
Lolla giugno 25, 2015 at 10:50

mi piace tantissimo questa idea!!!! complimenti 🙂

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:26

Grazie 🙂

Reply
very giugno 25, 2015 at 11:19

Ma sei un pozzo di idee! Unica! Questa è una genialata pazzesca! Bellissimi i sottobicchieri e farei anche un centrotavola più grande per la caraffa! Certo è che non ho mai visto in giro la colla a caldo colorata…devo cercare meglio,si trova sempre nei siti fai da te immagino,giusto?
Bacioni e grazie per la dritta! 😉

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:50

Vero, anche il centrotavola grande è un’ottima idea! E in giro ho visto anche dei decori per l’albero di Natale fatti con questo sistema…ora siamo un pò fuori stagione, ma intanto si immgazzina l’idea ^^
Io la colla colorata la trovo in cartoleria (in realtà non è proprio colorata ma glitter, però la densità dei glitter è talmente alta che alla fine esce colorata) oppure in grandi magazzini tipo SME o Center Casa (non so se nella zona in cui abiti ci siano). Altrimenti c’è sempre internet che ti salverà (o ti fregherà, a seconda dei punti di vista ;p).

Reply
lucia giugno 25, 2015 at 14:18

che bell’idea!….pistola a caldo presente…..mi sa che farò un tentativo! 🙂 Grazie!

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:50

Fammi sapere in che forme ti cimenterai! 🙂

Reply
Clelia giugno 25, 2015 at 20:35

questa mi mancava….. ma a questo punto si va alla ricerca della colla colorata! hee
Baci
Clelia

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:51

Mi raccomando, occhio alle dita che ti conosco…ed è un’attività ad altissimo rischio!! Eheh ^^

Reply
Anna giugno 25, 2015 at 23:40

Forte!!! Non avevo mai pensato che con la colla si potessero fare oggetti, la colla incolla!!!!
Mi piace molto la tua idea, probabilmente copierò…
Un sorriso
Anna

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:52

Grazie Anna! Fammi sapere in cosa ti cimenterai 🙂 Ho in serbo un altro oggettino insolito sempre con la colla, la prossima settimana lo vedrete!

Reply
gabriella giugno 26, 2015 at 06:34

Davvero una bella idea originale e allegra per la tavola estiva!!e che bel ricordo d’infanzia…anche a me piaceva giocare a fare la spesa…destino ora lavoro in un supermercato!!Buon fine settimana estivo!!

Reply
Giulia Cimitan giugno 26, 2015 at 07:53

Io da piccola volevo fare la ballerina, ma per ovvi motivi ora faccio altro…tu eri un po’ più con i piedi per terra 🙂
Un bacione e buon weekend anche a te!

Reply
robbyroby giugno 26, 2015 at 09:55

ma come sono belli. Ciao e buona giornata.

Reply
Giulia Cimitan giugno 29, 2015 at 07:21

Grazie cara! Un bacio e una carezza ad Hay Lin 🙂

Reply
Mariangela giugno 26, 2015 at 14:12

Belli! Sono anni che ho la colla a caldo ma non ho mai provato le ricariche colorate, mi induci in strane tentazioni 🙂

Reply
Giulia Cimitan giugno 29, 2015 at 07:24

Ammetto che di solito le trovo molto meno utilizzabili delle trasparenti, perché in quello che creo ci sono pochissime casistiche in cui è ok che la colla si veda, ed è ok che sia colorata. Infatti avevo le cartucce in un cassetto in attesa di essere usate. Però per creazioni come queste sono utilissime, in settimana ve ne mostro anche un’altra 🙂
Buone vacanze, un bacio!

Reply
glo giugno 26, 2015 at 22:52

mi piace questo tuo nuovo utilizzo….da provare….glo

Reply
Giulia Cimitan giugno 29, 2015 at 07:30

Assolutamente sì, soprattutto per l’estate 🙂 Un bacio!

Reply
carmen giugno 27, 2015 at 14:14

Che idea simpatica, peccato che io e la colla a caldo proprio non andiamo molto d’accordo…finisco sempre per ustionarmi…comunque ci proverò, grazie per il suggerimento!!

Reply
Giulia Cimitan giugno 29, 2015 at 07:18

Eheh non sei l’unica, io ho anche cosparso mezzo tavolo 😀 ma le mani creative sono sempre un po’ incidentate, dai ^^

Reply
Caseperlatesta luglio 1, 2015 at 08:33

Ma che idea geniale! E la realizzazione è davvero molto bella! E poi è un progetto low cost quindi ci piace un sacco! Perfetti per un party estivo!

Reply
Giulia Cimitan luglio 6, 2015 at 07:54

Grazie 🙂 Anche a me i progetti low cost piacciono assai ^^

Reply
Francesca luglio 9, 2015 at 16:34

Sono una bellissima idea, questi sottobicchieri!!! Anni fa avevo usato la colla a caldo per fare, in modo simile, della stelle da appendere all’albero di Natale, poi le avevo colorate con della vernice spray … perchè non sapevo esistessero le cartucce di colla colorate!!! Ma dove vivo, dico io!?!
Comunque bellissimo il ricordo di tuo papà e ti dirò che a me capita lo stesso: comincio a riordinare e dopo cinque minuti ho già la testa persa da qualche parte seguendo ricordi che un qualche vecchio oggetto ha risvegliato 😉

Reply
Giulia Cimitan luglio 13, 2015 at 09:21

Sììì bellissimi i decori per l’albero, ne ho visti anche io su Pinterest 🙂
E in realtà avevo valutato la questione vernice spray anche per i sottobicchieri, ma il fatto che vadano in tavola assieme al cibo non mi ispirava molto e mi ha fatto trovare un’altra soluzione 🙂
Felice di non essere l’unica che inizia a riordinare e poi perde la testa ^^

Reply
Come fare un ciondolo estivo con la colla a caldo • Briciole e Puntini luglio 28, 2015 at 20:50

[…] ho mostrato qualche settimana fa come fare dei sottobicchieri con la colla a caldo, e sono felice che l’idea, seppure semplicissima, vi sia piaciuta. Magari a Natale la […]

Reply
Betta agosto 7, 2015 at 18:35

Ciao Giulia!!!
Mi sono iscritta con piacere al tuo blog e ora piano piano me lo sto guardando tutto…………….
Hai delle idee davvero splendide e ti faccio tanti complimenti!!!!! BRAVA!!!
Io la colla a caldo la trovo anche al Lidl quando ci sono le promozioni sulla creatività ma purtroppo bisogna tenere d’occhio il volantino, perchè non ci sono sempre, e ne faccio una bella scorta!!! ;-DDDD
Con la colla a caldo colorata ho realizzato dei fiori usando gli stampini in silicone dei cioccolatini……………..
Sono venuti molto carini e io facendo scrap li uso un po ovunque!!! ;-)))
Kisssssssssssssssssssssssssss
P.S. Piacere di conoscerti!!! Betta

Reply
Giulia Cimitan agosto 16, 2015 at 22:02

Ciao Betta! Piacere di conoscerti, è bello quando qualche persona nuova trova il mio blog e mi lascia commenti così entusiasti 🙂
Anche io tengo d’occhio i volantini del Lidl: per fortuna ne ho uno vicino a casa, ma confermo quello che dici anche tu, a volte purtroppo qualche prodotto non si trova oppure finisce entro un’ora dall’apertura (era successo a suo tempo con i punch). Però spesso faccio scorta, soprattutto con i cartoncini ^^
Grande idea colare la colla a caldo negli stampini in silicone, la devo provare assolutamente anche io!
Un bacio e a presto
Scusa per il ritardo nella risposta, ma la scorsa settimana sono stata in ferie ^^

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
come rinnovare le vecchie infradito
Come rinnovare le vecchie infradito

Finalmente ho trovato il tempo di fare il cambio stagione. Anche se leggevo alcuni articoli sul decluttering che insegnano qualche...

Chiudi