Carta e BigShotPackaging

Packaging allegro con le girandole di carta

posted by Giulia Cimitan settembre 17, 2015 22 Comments
packaging con girandole di carta

La girandola è un simbolo che mi è sempre piaciuto (in effetti in questo momento è anche il logo del blog, anche se per la verità non mi convince al 100%…ma questa è un’altra storia). Mi ricorda i mulini a vento (ne ho visto uno bellissimo in Svezia), e mi fa pensare all’estate e in particolare alle mie estati da piccola in montagna, credo perché quando andavo al mercato con i miei e mio fratello c’era un signore che aveva una bancarella di oggetti in legno fatti da lui, e tra questi c’erano delle girandole bellissime e colorate e ci fermavamo sempre.

Nell’ultimo anno le sto riscoprendo per il packaging, le avevo già fatte con i panni spugna, poi su Pinterest qualche giorno fa mi sono imbattuta in questo pin e mi è venuta voglia di rifare le girandole, questa volta con la carta.

packaging con girandole di carta

Non so se lo sapevate, ma esiste anche una punch board per fare le girandole: la forma effettivamente viene carina e le punte sono più curve e stondate, ma è talmente facile farle a partire da un quadrato di carta che – almeno secondo me – se ne può tranquillamente fare a meno.

Ecco allora come ho fatto per creare le mie girandole di carta: ho tagliato dei quadrati di cartoncino colorato di cm 8×8. Tenete presente che le dimensioni iniziali del quadrato saranno poi anche le dimensioni della girandola. Con la matita ho disegnato le due diagonali e con le forbici ho tagliato lungo le diagonali fermandomi a circa 2cm dal centro.

girandole di carta - tutorial

Poi con un punch a foro singolo ho forato il centro del cartoncino e le 4 punte che in figura sono segnate con un puntino di matita. Potete forare indifferentemente le 4 punte di destra o di sinistra, e in base a questo cambierà la direzione che la girandola assume (oraria o antioraria).

A questo punto ho cancellato i segni di matita nelle diagonali, ho portato le punte forate al centro e le ho fermate sul foro centrale con un fermacampione. Facilissimo, no?

girandole di carta fai da te

A proposito di fermacampioni: vedete questi piccolini che ho usato? Li ho presi in Danimarca, dove ho scoperto un altro negozio fantastico oltre al già citato Stof2000 per le stoffe. Si chiama Søstrene Grenes, è una sorta di mix tra Tiger e Ikea (non per i mobili grandi, ma per gli accessori) ed hanno un sacco di materiali per crafting, feste di compleanno, gift wrapping, home decor…a prezzi più che accessibili. Sul sito non c’è tutta la collezione, ma vi consiglio di seguirli su Instagram e di cercare un negozio con lo store locator se avete in programma un viaggio in uno dei paesi in cui la catena è presente, non ve ne pentirete!

girandole di carta fai da te

 

You may also like

22 Comments

AnnaDrai settembre 17, 2015 at 10:35

Le girandole mettono sempre molta allegria! Mi piace questo abbinamento di colore con la carta kraft 🙂

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 07:54

Hai ragione sull’allegria 🙂 La carta kraft è la mia passione, la metterei ovunque!

Reply
simona gentile settembre 18, 2015 at 08:39

sono bellissime, devo farle!
baci
simona

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:43

Pensando alle tue creazioni, anche una versione in stoffa non sarebbe male 🙂

Reply
sabrinamesiano settembre 18, 2015 at 10:04

Bellissime, come sempre.
Un abbraccio

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:43

Grazie Sabry 🙂 Un bacione!

Reply
stefy settembre 18, 2015 at 12:27

Troppo bella l’idea delle girandoline colorate per abbellire un pacchetto. Sono molto allegre.
Stefy

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:43

Molto allegre, molto dolci e molto veloci 🙂 Grazie Stefy, un bacio!

Reply
lory settembre 18, 2015 at 16:23

molto molto molto carine!!!!! Lory

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:42

Grazie Lory 🙂 Buon inizio settimana, un bacione!

Reply
carmen settembre 19, 2015 at 15:21

Molto carine e poi così tutte colorate mettono allegria!!

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:01

Hai proprio ragione, l’accostamento dei colori conta molto 🙂 Un bacio!

Reply
Stefania settembre 19, 2015 at 15:55

Bellissime le girandole, piacciono molto anche a me.
Mi fanno tornare indietro nel tempo … a quando ero bambina e l’idea di usarle per decorare i pacchi è bellissima.

Reply
Giulia Cimitan settembre 21, 2015 at 08:03

Stessa sensazione: come dicevo mi fanno pensare alle mie estati in montagna 🙂 Un bacio!

Reply
Giusy settembre 21, 2015 at 14:23

Belle le girandole,anche a me piacciono molto,ne ho fatto un bel pò qualche mese fa e alcune mi sono rimaste,le userò per confezionare qualche regalino..grazie del tutorial e del link per i fermacampioni,non ne ho mai trovati così piccoli,vado a curiosare nel sito..
a presto

Reply
Giulia Cimitan settembre 22, 2015 at 07:38

Grazie Giusy 🙂 Se fai un viaggio e ti capita di andare in uno dei paesi dove è presente Sostrene Grene ti consiglio vivamente di fare un salto!

Reply
Giò settembre 23, 2015 at 11:41

Semplicemente perfetto, e poi vogliamo parlare dei colori. Mi piace la carta da pacco, ma abbinata a colori accesi è ancora meglio perché la rendono molto fresca. Un caro saluto, Giò

Reply
Giulia Cimitan settembre 25, 2015 at 07:37

Grazie cara 🙂 Io la carta da pacchi la userei praticamente per ogni occasione, adoro la sua versatilità e capacità di cambiare completamente “faccia” a seconda degli abbinamenti 🙂 Un bacione!

Reply
Rama settembre 23, 2015 at 19:00

Belleeeee!!!! Anche io adoro le girandole!!! ^^

Reply
Giulia Cimitan settembre 25, 2015 at 07:31

Anche io, come si può intuire dal blog 😉

Reply
Francesca settembre 24, 2015 at 15:31

Sono super allegre queste girandole!!!
Anche a me piacciono molto e sono uno dei lavoretti che spesso faccio fare a scuola ai miei bimbi (in genere non girano benissimo perchè per questioni di sicurezza le fisso a delle cannucce, però i bambini si divertono un sacco … e di solito le distruggono nel giro di un paio d’ore, che poi è una scusa per farne altre 😉 )!

Reply
Giulia Cimitan settembre 25, 2015 at 07:21

Grazie cara, e bentornata <3
Anche io ricordo che le facevo a scuola, ricordo anche che mi lamentavo a casa del fatto che non girassero come quelle comprate...mi fa piacere sentire che alcuni lavoretti sono ancora gli stessi, mi sento meno vecchia ;p

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
tutorial scatolina per bomboniera fai da te
Tutorial con schema stampabile: scatoline allungate per bomboniere

Sono rientrata dalle ferie, ho risposto alle mail arretrate e ho spedito le ultime commissioni. Sono pronta per tornare a...

Chiudi