BambiniNataleRiciclo creativo

Slitta di Babbo Natale con le scatole del formaggio spalmabile

posted by Giulia Cimitan dicembre 17, 2015 18 Comments
slitta di Babbo Natale fai da te - riciclo creativo delle scatole del formaggio spalmabie

Vi ricordate quando due anni fa avevo fatto le slitte di Babbo Natale con cioccolatini e dolcetti? Ebbene, le slitte come soggetto natalizio mi piacciono molto (il mio sogno sarebbe un bello slittino di legno in salotto, ricoperto di lucine e con sopra i regali) , e l’idea di utilizzarle in qualche modo come ispirazione per un regalo alternativo e fai da te ancora di più.

In effetti nella slitta di cioccolatini era tutta una questione di presentazione, come anche in altri progetti”salva regalo”, come le tavolette di cioccolato travestite. E l’idea si può applicare anche a tavolette di dimensioni più piccole (tipo un kinder cereali) per creare ad esempio dei segnaposti.

Insomma, il concetto è che si possono ottenere delle idee natalizie molto simpatiche semplicemente comprando dei dolcetti e vestendoli a festa.

slitta di Babbo Natale fai da te - riciclo creativo delle scatole del formaggio spalmabie

Il progetto di cui vi parlo oggi è qualcosa di simile: si tratta di una slitta di Babbo Natale realizzata con 2 confezioni vuote di formaggio spalmabile (una confezione completa e un coperchio), una sorta di “art attack” divertente anche per i bambini che richiede meno di un paio d’ore (compresa l’asciugatura della vernice).

Come fare una slitta di Babbo Natale con le confezioni del formaggio spalmabile

Che cosa serve:
– 2 confezioni vuote di formaggio spalmabile (una intera e un coperchio),
– un pennarello indelebile,
– un cutter di precisione,
– forbici,
– colla a caldo,
– pittura rossa (acrilico o spray)

Come si fa:

Per prima cosa disegnate con l’indelebile la sagoma del profilo di una slitta sui due coperchi. Per farlo, sfruttate le curve e i rilievi del coperchio in modo da simulare il pattino della slitta. Tenete presente che le sagome sui due coperchi devono essere identiche ma speculari (potete riportare l’ovale del coperchio su un cartoncino, e disegnare su di esso la sagoma della slitta da utilizzare poi come matrice).

Con il cutter di precisione ritagliate poi i due profili della slitta, e rimuovete il bordo di plastica sporgente dal fondo della scatola.

Dipingete il tutto con la vernice rossa (ci vorranno due o tre passate a seconda della coprenza), e quando la vernice sarà asciutta fissate con la colla a caldo i due profili della slitta ai lati del fondo-contenitore.

tutorial slitta di Babbo Natale riciclo creativo

Ed ecco pronta la vostra slitta! Potete riempirla di dolci come ho fatto io e regalarla o usarla come centrotavola da mangiare insieme dopo il pranzo di Natale.

Oppure ancora potete decidere di completarla con un Babbo Natale non mangereccio, e utilizzarla come addobbo, oppure ancora mettere al suo interno una tea light profumata alla cannella.

Vi piacerebbe vedere un video di questa realizzazione? Stay tuned ^^

slitta di Babbo Natale riciclo creativo - tutorial

You may also like

18 Comments

giusi_g dicembre 17, 2015 at 09:04

Giulia sei incredibile …. la slitta ecco si questa questa è assolutamente da provare ….a parte che avrei conservato anche il bob di mio figlio … ma sarebbe un pochino troppo grande da riempire di dolcetti …. via si opta per la slitta …. e via più veloce della luce … un mondo di auguri e una slitta di baci …. buone feste … giusi

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:02

Davvero hai conservato il bob? Beh riempirlo di dolci magari no, ma di regali ci si potrebbe pensare, eheh ^^
Un mondo di auguri anche a te, un bacione!

Reply
Giulia dicembre 17, 2015 at 09:33

Ma che carinaaaaa 🙂 complimenti per la creatività!

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:03

Grazie Giulia, un abbraccio 🙂

Reply
Bianca dicembre 17, 2015 at 11:35

Giulia complimenti questa idea è favolosa! Io adoro il riciclo, anche se non ne faccio quanto vorrei, sia nella vita che nella creatività. Questa slitta è carinissima e mai avrei detto che fosse una scatola di formaggio spalmabile!:-) BRAVISSIMISSIMA!

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:05

Grazie Bianca! Anche io adoro il riciclo, anche se poi hai ragione che per mancanza di tempo se ne fa sempre meno di quanto si vorrebbe…potrebbe essere un piccolo proposito per il 2016 🙂
Un bacione!

Reply
carmen dicembre 17, 2015 at 13:39

Ma che bella questa slitta ultimo modello, anche Babbo Natale ha l’aria molto soddisfatta…un caro saluto e …supercomplimenti per il riciclo!!

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:07

Eheh Babbo Natale ora si riposa al calduccio nella mia pancia ^^
Un bacione e grazie di cuore!

Reply
alessiaantonello dicembre 17, 2015 at 17:05

questa è una gran bella idea, ma ho visto solo ora quella dell’anno scorso sul riciclo dei tubetti di carta igienica…troppo carina!! buon Natale e buone feste. ale

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:10

Ogni anno cerco di proporre almeno qualche idea di riciclo per le feste, giusto perché non bisogna per forza spendere per fare qualcosa di carino 🙂
Un bacione e buon inizio 2016!

Reply
gabriella dicembre 17, 2015 at 21:09

Ma che simpatica idea regalo e anche decorativa per la casa magari con un vasetto dentro!!Non faccio pubblicità ma quel formaggio spalmabile è pure buono!!Bacioni

Reply
Giulia Cimitan gennaio 2, 2016 at 12:12

Anche con un vasetto è un’ottima idea! ^^ In realtà poi va benissimo qualsiasi scatola di formaggio spalmabile perché diverse marche hanno una forma simile, quindi si riesce a fare con quello che più piace 🙂
Un bacione e buon inizio!

Reply
Stoffe d'inchiostro dicembre 18, 2015 at 14:43

Sei un pozzo di idee!!!! 🙂 🙂

Reply
Giulia Cimitan dicembre 29, 2015 at 13:44

Sei sempre carinissima <3

Reply
Roberta dicembre 18, 2015 at 16:49

geniale.lo copio!!

Reply
Giulia Cimitan dicembre 29, 2015 at 13:42

Sono felice che ti piaccia! Se ti va di mostrarmi le foto poi mi farà molto piacere 🙂
Un bacio!

Reply
glo dicembre 18, 2015 at 23:40

SEMPLICEMENTE….GENIALE

Reply
Giulia Cimitan dicembre 29, 2015 at 13:43

Grazie mille Glo! E con l’occasione tantissimi auguri per uno scintillante inizio 🙂

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
decorazioni albero di Natale con le pigne
Pigne: le idee creative per gli addobbi di Natale

Non so voi a cosa pensiate se dico "pigna", ma io da quando ho visto L'Era Glaciale non posso fare...

Chiudi