NataleRegali fai da te

Bombe da bagno frizzanti fai da te e decorazioni per l’albero di Natale

posted by Giulia Cimitan novembre 25, 2016 6 Comments
bombe frizzanti da bagno fai da te

Ieri mancavano esattamente 30 giorni a Natale. E oggi è arrivato il tanto atteso Black Friday, che forse per alcune di voi segnerà l’inizio dello shopping natalizio. Se siete in panico da regali niente paura: potete stamparvi la lista e iniziare a buttare giù i nomi con il relativo regalo (handmade o comprato).

Oggi vi voglio presentare i miei progetti natalizi di questa settimana per Pam Panorama: potete scaricare i tutorial dettagliati da qui.

Ci sono un regalo handmade e due addobbi per l’albero da fare anche con i bimbi, perché…

Magic is something you make.

Bombe da bagno frizzanti alla lavanda

Avete presente le ballistiche di Lush? Quelle palle colorate che si tuffano nella vasca da bagno e si sciolgono frizzando e riempiendo l’acqua della vasca di fiori, profumo, glitter e quant’altro? Si possono fare anche in casa, hanno un costo contenuto e al contrario del sapone non devono maturare, per cui sono perfette anche per un regalo last-minute. Nella scheda trovate gli ingredienti, le dosi e le istruzioni passo-passo.

Ieri mi sono alzata alle 4.4o del mattino per andare a Milano per lavoro, e oggi devo ancora riprendermi: un bel bagno in questo momento mi ci vorrebbe proprio 🙂

bombe frizzanti da bagno fai da te

Candycane in spago grezzo

Ho scoperto di recente che i candycane, quelli di zucchero a righe bianche e rosse, non mi piacciono proprio. Ne ho comprata una confezione da usare nelle foto e ne ho accidentalmente rotto uno, per cui ho dovuto sacrificarmi a mangiarlo…e ho capito che da quel momento in poi avrei continuato a usarli solo per le foto 🙂

Però il bastoncino di zucchero come decorazione natalizia mi piace proprio, anche nella sua versione country fatta con spago grezzo e un’anima di fil di ferro. Quanto starebbe bene sull’albero di Natale magari assieme a dei gingerbread?

candycane fai da te con la corda

Addobbo a forma di scoiattolo con una pigna

E per finire le pigne, grande must del Natale per me (sarà che sono un po’ una pigna?). Tempo fa ci avevo fatto dei folletti, e quest’anno le ho trasformate in dei simpatici scoiattoli che potrebbero abitare l’albero di Natale assieme alle renne, agli elfi, agli orsi polari e ad altri animaletti natalizi.

addobbi per l'albero di Natale fai da te con le pigne

Spero di avervi dato qualche idea per questo weekend creativo…io mi vado a preparare per Mondo Creativo, pronta per i due appuntamenti di domani: il workshop di origami natalizi con Flying Tiger alle 16.15 e la mia demo di decorazioni danesi al Teatro Craft alle 11.15.

Ci vediamo lì? 🙂

         

You may also like

6 Comments

donatella novembre 26, 2016 at 19:01

Interessante post. Mi sono soffermata in particolare sulle bombe da bagno e i candycane. Per questi ultimi, avendo tutto il materiale in casa mi sono già attivata e li userò come chiudi-pacco. Per le prime mi dovrò attrezzare.
A proposito di candycanes proprio nel primo pomeriggio ne ho sfornati una teglia. Ma ti farò sapere in un mio prossimo post.
Un abbraccio e buona domenica.
Donatella

Reply
Giulia Cimitan dicembre 5, 2016 at 13:21

Ne hai sfornato una teglia? Quindi li hai fatti a biscotto? Wowww, se hai una foto segnalamela che sono curiosa di vederli ^^
I candycane come chiudipacco piacciono un sacco anche a me, sia questi in corda che gli originali bianchi e rossi 🙂
Un bacio!

Reply
decoriciclo novembre 26, 2016 at 20:13

Bellissime idee, soprattutto le bombe da bagno.
Grazie per la ricetta. =)
Dani

Reply
Giulia Cimitan dicembre 5, 2016 at 13:20

Sono bellissime quando frizzano! Fammi sapere se le provi 😉

Reply
Margherita dicembre 16, 2016 at 13:12

Ciao, le bombe da bagno con il gel d’aloe e/o l’acqua vengono un troiaio, una mousse che continua a traboccare da gli stampini consumando, a mio parere tutto il potere effervescente, io avevo provato anche altre ricette e ne avevo fatta una mia con la sola aggiunta di olio e per amalgamare meglio un po’ di glicerina. Ho voluto provare questa ricetta per il gel d’aloe, ma credo tornerò alla mia glicerina.. Domandina a te vengono davvero bene le bombe?

Reply
Giulia Cimitan dicembre 19, 2016 at 14:25

Ciao Margherita, io quando pubblico un tutorial lo provo prima, e se mi viene male lo riprovo finché non viene oppure non lo pubblico (non sarei molto furba a consigliare tutorial che a me per prima vengono male, non credi?).
Se provi a cercare online altre ricette, l’acqua oppure il gel di aloe vengono usati comunemente, e in tutte le ricette si specifica – come ho detto anche io – di andarci molto piano perché se si mette troppo liquido si rischia di far partire l’effervescenza. Quindi direi che probabilmente ne hai messo un po’ troppo. Con la glicerina non ho mai provato quindi non saprei dire, ma se ti trovo bene con quella ricetta fai bene a mantenerla.
Buone Feste 🙂

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
workshop Briciole e Puntini per Flying TIger - il Mondo Creativo Bologna
I miei workshop gratuiti con Flying Tiger a Il Mondo Creativo

Da mercoledì scorso sono in fibrillazione per scrivere questo post, ovvero da quando ho ricevuto la telefonata di Flying Tiger dove...

Chiudi