Everyday DIYNatale

Slittini con gli abbassalingua e altre idee fai da te per Natale

posted by Giulia Cimitan dicembre 10, 2016 12 Comments
decorazioni di Natale fai da te - mini slittino con gli abbassalingua

Quella con l’8 dicembre è forse la settimana prenatalizia che preferisco in assoluto, perché per quanto ogni anno si cerchi di anticipare sempre di più, e la settimana in cui tradizionalmente ed ufficialmente la casa si veste di Natale.

Abbiamo un terrazzo che, compresa casa di mia nonna, è lungo 14 metri, e il momento in cui io e mio papà montiamo le luci è sempre topico e mi fa tornare in mente Clark di Un Natale Esplosivo che passa giorno e notte a ricoprire l’intera facciata di casa di luci natalizie e a risolvere i casini annessi.

E’ anche il weekend in cui la casa si riempie di addobbi e di “piccoli tesori”.

Slittino con gli abbassalingua

In primis l’albero di Natale, dove tradizione vuole che ogni anno si aggiunga qualche addobbo nuovo. Quest’anno sono in fissa con gli slittini, ma siccome Mr.P. ha pensato che uno slittino a grandezza reale pieno di rami di pino e di lucette non stesse bene nel nostro appartamento di 75mq, mi sono dovuta ingegnare e ne ho costruita una versione mini con gli abbassalingua.

Fanno parte anche questi dei miei progetti natalizi per Pam Panorama, potete trovare le istruzioni per realizzarli qui.

decorazioni di Natale fai da te - mini slittino con gli abbassalingua

Boschetto di Natale con i tappi di sughero

Dopo l’albero di Natale, è la volta di mensole e credenze. Se causa bambini o animali non potete fare il presepe, potete sempre risolvere con addobbi più stabili come i carillon, o come un boschetto in versione mini e minimal fatto con i tappi di sughero.

Il tutto è incollato ben bene con la colla a caldo, per cui non si rischiano disastri ambientali, e basta aggiungerci un lumino in mezzo per trasformarlo in un centrotavola.

boschetto di Natale con tappi di sughero

Pompom fai da te di carta velina

E per finire iniziano a comparire i primi regali impacchettati sotto l’albero, una cosa bellissima da vedere che ho iniziato ad apprezzare solo negli ultimi anni (a casa mia li avevamo sempre messi fuori negli ultimi giorni).

Per un fiocco originale e diverso dal solito basta un foglio di carta velina, anche riciclato dalle scarpe, e si può fare un pompom in 1 minuto. Potete stampare le istruzioni e farlo subito 🙂

Adesso vado a fare colazione e a guardarmi gli addobbi di Natale in città…e voi, come lo state passando questo ponte?

packaging di Natale - pompom di carta velina

         

You may also like

12 Comments

Stefania dicembre 10, 2016 at 19:07

Giulia!!!!!!!!!!!!
Sei incredibile, gli slittini sono originalisimi.

Reply
Giulia Cimitan dicembre 12, 2016 at 13:01

Grazie Ste! E’ anche uno tra i miei progetti recenti preferiti 🙂

Reply
Marina dicembre 12, 2016 at 22:25

Bellissimi i slittini. La versione rossa poi è una mini Ferrari 😅
Come addobbi sono perfetti ma anche come segna posti non sono male 😉
Baci
Marina

Reply
Giulia Cimitan dicembre 19, 2016 at 14:38

Ahahah la mini Ferrari è geniale! Hai ragione, anche come segnaposti sarebbero perfetti, quasi quasi ci siedo un orsetto sopra ^^
Un bacione e Buone Feste 🙂

Reply
stravagaria dicembre 16, 2016 at 14:01

Se non ci fossero problemi di costi farei volentieri un incursione nel kitch trasformando il mio terrazzo in un bosco incantato con passaggi innevati e renne illuminate. Esagerare in questo caso mi sembrerebbe un dovere! Buon lavoro!

Reply
Giulia Cimitan dicembre 19, 2016 at 14:16

Ahahah sai che mi trovi d’accordissimo? Proprio l’altra sera ho visto su Netflix un film con Danny De Vito che andava in fissa con il fatto che le sue luminarie di Natale fossero visibili dallo spazio…e direi che fa al caso nostro 😀
Un bacione e Buon Natale!

Reply
Gabriella dicembre 17, 2016 at 22:07

Ma quante idee carine grazie Giulia!!

Reply
Giulia Cimitan dicembre 19, 2016 at 14:15

Grazie Gabri! Buone Feste e un super abbraccio 🙂

Reply
Giovanna dicembre 17, 2016 at 22:16

Un’idea più bella dell’altra!! Un abbraccio!

Reply
Giulia Cimitan dicembre 19, 2016 at 14:14

Grazie Gio! Un abbraccio e Buon Natale 🙂

Reply
elisabettafvg dicembre 21, 2016 at 20:49

Originalissima Giulia come sempre.gia’che sono…buon fine preparativi ,ultimi regalini,i segnapostooooo (quelli li preparo sempre durante l’attesa della Vigilia!e tu?)e tanti auguri di Buone Feste !!! #sempreconilsorriso !bacione

Reply
Giulia Cimitan dicembre 28, 2016 at 09:21

Anche io queste cose sempre rigorosamente all’ultimo secondo! Non penso ce la farò mai a finire tutto in anticipo, ma in fondo forse il bello delle feste è anche questa piacevole frenesia 🙂 Un bacione e Buone Feste anche a te 🙂

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
idee fai da te per Natale - nasi di renna in vasetto
Nasi di renna in barattolo – riciclo creativo di Natale

Alzi la mano chi, mangiando i confetti colorati, non lascia per ultimi quelli marroni. Ok, forse lasciarli proprio per ultimi...

Chiudi