Riciclo creativoTutorial

Un mo-straccio in casa (pupazzi con i calzini)

posted by Giulia Cimitan maggio 31, 2013 26 Comments
mo-straccio1

Il nostro primo incontro ravvicinato è avvenuto qualche mese fa, quando ho fatto il flashmob creativo ad Abilmente Autunno 2012 e uno di loro era lì, seduto accanto a me per tutto il tempo.
Avete intravisto l’occhio birichino e scrutatore nella foto?
Avete capito di chi parlo?
Di uno dei simpaticissimi mo-stracci di Elena ovviamente! Che ad una prima occhiata ha subito individuato la sua creatura 🙂
Ma io il blog di Elena lo seguivo già, ammaliata da come riuscisse a dare vita a pupazzi con una tale personalità che non solo non si può smettere di guardarli, ma ti verrebbe anche quasi da parlarci a volte.

Io ho sempre avuto questa visione sul mondo della creatività: a cucire, ricamare, dipingere o quant’altro chiunque con un pò di manualità e di buona volontà può imparare.
Parlo dell’azione in sé.
Ma poi ci sono alcune Creative che riescono a metterci qualcosa in più che parla inconfondibilmente di loro,  che è come una firma invisibile, e queste sono le Creative che leggo con ammirazione.
Ecco, sia nel web che nella vita reale, se io vedo un mo-straccio, la prima cosa che il mio cervello pensa è: “hey, ma sono i pupazzi di Elena!”, ed è questo secondo me che fa davvero la differenza.

Quindi immaginatevi la mia felicità quando ho vinto il contest “Paper Recycling Project” (il famoso gufetto con cui vi ho tarlato tanto sia qui che su facebook…come non ricordarlo direte voi??), il cui premio era, oltre alla pubblicazione su ABC Blog, proprio un mo-straccio!!
E così ieri è arrivato lui, coloratissimo e super soffice, con un faccino simpatico e bello pacifico…per ora si è posizionato sulla macchina da cucire perché d’altronde un pupazzo che arriva da mani creative non può che servire a stimolare la creatività, giusto? Guardatelo tutto impettito…non è bellissimo?? 

Non gli ho ancora trovato un nome perciò…si accettano idee 🙂

Mo-stracci

E voi? Avete mai pensato di cimentarvi in questo tipo di creatività (che poi se vogliamo può essere anche riciclosa)?
Io ammetto che per me è un’arte oscura, e a mio parere i mitici mo-stracci sono insuperabili, ma mi sono incuriosita e ho cercato qualche tutorial semplice sul web per chi fosse alle prime armi e curiosa di provare…accomodatevi:

Tutorial pupazzi con i calzini:
Cagnolino
Scimmia
Coniglietto
Gufetto (questo sembra semplicissimo!)

You may also like

26 Comments

Clara maggio 31, 2013 at 02:17

Trooooppo simpatico!

Reply
mami maggio 31, 2013 at 07:10

Hai ragione è bellissimo! Grazie per avermeli fatti conoscere!

Reply
Giulia C maggio 31, 2013 at 09:27

Secondo me meritano proprio 🙂
poi tu che fai anche cose per i bambini…chissà che non possa essere un’idea ^^
baci!!

Reply
Alice maggio 31, 2013 at 07:17

Premio stupendo e più che meritato!!!!
Baci
Alice

Reply
Silvia maggio 31, 2013 at 08:24

Effettivamente è simpaticissimo e non so perchè quando ho letto del nome mi viene è venuto in mente Pinko…

Reply
Giulia C maggio 31, 2013 at 09:36

Pinko mi piace! E’ simpatico 🙂
e per ora non ho avuto altre idee, per cui rimane in pole position ^^

Reply
il gomitolo di cotone maggio 31, 2013 at 08:37

Che bel premio, è davvero stupendo!
Giusy

Reply
Pamela maggio 31, 2013 at 08:50

ma no, troppo forte! secondo me i bambini ne andrebbero matti!!
un bacio

Reply
Giulia C maggio 31, 2013 at 09:27

Eheh…e ti assicuro non solo i bambini!! ^^
baci!

Reply
Clelia P maggio 31, 2013 at 09:48

ma ti prego.. è troppo bello!!!!!! hai ragione quando dici che alcune creative riescono a imprimere la loro firma nelle loro creazioni e a renderle riconoscibili ovunque… è un dono!!!
un abbraccio
Clelia

Reply
Giulia C maggio 31, 2013 at 10:22

Si si è proprio un dono!
Infatti quello che mi piacerebbe è che un giorno le persone arrivassero a riconoscere anche il mio “stile”…chissà… 🙂
baci!!

Reply
La Bea maggio 31, 2013 at 11:03

Le creazioni di Elena sono inconfondibili! Bellissimo!

Baci

Reply
giusi_g maggio 31, 2013 at 11:13

Giulia è simpaticissimo … sicuramente mi provo il cagnolino ….appena smetto un calzino !!! pure la rima … come nome visto che è verdolino mi è venuto in mente Virzì o Virgilio si si secondo me gli sta proprio bene uno dei due … salutissimi … giusi_g

Reply
Francesca maggio 31, 2013 at 13:41

Bellissimo questo mostraccio!! E anche il gufetto che ti ha fatto vincere..
Francesca

Reply
Varla Lee giugno 1, 2013 at 06:08

Questa è proprio una idea fantàstica!

Reply
Emanuela @ My Little Inspirations giugno 3, 2013 at 13:09

Simpaticissimo! Con quei colori a righe mi ricorda lo Stregatto di Alice nel Paese delle meraviglie!!!

Reply
Giulia C giugno 4, 2013 at 11:16

Eheh hai proprio ragione Manu, non l’avevo notato 🙂
un bacio!

Reply
Il Gufo Creativo giugno 3, 2013 at 14:19

Eh sì cara Gilulia, come darti torto?
I mostracci di Elena sono inconfondibili.
Questo è meravigliosamente simpatico ed allegro!
Come non innamorarsene?

Mary

Reply
Giulia C giugno 4, 2013 at 10:20

Hai proprio ragione 🙂
infatti io ne sono proprio innamorata, è di una dolcezza e simpatia uniche!!

Reply
ChicStreetChoc Eriel giugno 3, 2013 at 15:07

Bello tuttto quello che hai scelto !la prima foto é bellissima!! Semplicemente fantastico
CHIC STREET CHOC
FOLLOW ME ON FACEBOOK

Reply
Elena Terenzi giugno 3, 2013 at 17:20

Ciao Giulia, scusa se arrivo solo adesso! Mi fa immensamente piacere vedere il mio mostraccio sulla tua macchia da cucire, è un po’ come un filo invisibile che ci lega! Mi hai fatto un sacco di complimenti ed io non posso che ringraziarti e inviarti un grande abbraccio!

Reply
Giulia C giugno 4, 2013 at 11:43

Ciao Elena 🙂
sapessi quanto fa piacere a me! E in effetti si, è proprio come un filo che ci lega e non può che farmi immensamente piacere 🙂
un bacio e grazie ancora!

Reply
RobbyRoby giugno 9, 2013 at 21:26

i mostracci sono veramente molto belli.

Reply
Giulia C giugno 10, 2013 at 11:52

Hai proprio ragione Roby, sono unici 🙂
baci!

Reply
Fimo e Mais giugno 19, 2013 at 20:24

Che simpatico! Mi hai fatto venire voglia di provarci 🙂
hai fatto un sacco di lavoretti originali, così ho deciso di seguirti

ciaooo

(http://girlybike.blogspot.com/2013/05/scopri-nuovi-blog.html)

Reply
Giulia C giugno 20, 2013 at 09:14

Mi fa molto piacere 🙂
allora a prestissimo, un bacio!

Reply

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
portagioielli da viaggio personalizzato
Portagioielli da viaggio gufoso e…personalizzato

Sapete ormai quanto mi piace mischiare tecniche e materiali. Per le mie creazioni utilizzo stoffa, legno, carta...taglio, cucio, carteggio, dipingo...ma...

Chiudi