Everyday DIY

Gioco per gatti fai da te – festa nazionale del gatto

posted by Giulia Cimitan febbraio 17, 2017 0 comments
cannetta gioco per gatti fai da te

Lo sapevate che oggi, il 17 febbraio, è la festa del gatto? E’ una giornata nata proprio in Italia nel 1990, e dedicata in particolare a sensibilizzare le persone nei confronti dei gatti che vengono salvati ogni giorno nei rifugi, e ad incoraggiare la protezione e l’adozione di questi pelosini.
Se mi seguite da un po’ sapete che anche i miei Yuki e Capitano vengono da un rifugio ENPA, dove sono diventati così inseparabili che non abbiamo potuto non adottarli insieme. E oggi voglio dirvi un segreto: gli animali che vengono dai rifugi hanno una marcia in più, e sono capaci di dare una fiducia e un affetto incondizionati: se cercate un compagno a quattro zampe fate un giro in canile / gattile, è pieno di palline di pelo che vi ripagheranno immensamente 🙂

E dopo questo breve messaggio promozionale che da brava gattara non potevo non fare, vi mostro il gioco per gatti fai da te che ho costruito con degli avanzi di feltro.

Chi ha dei gatti mi capirà perfettamente in quello che sto per dire: per tutti e 3 i miei gatti ho comprato i giochini più vari, dalle classiche cannette con le piume allo scarafaggio che cammina, dal labirinto con le palline a sonagli al topo che si illumina e squittisce quando lo tocchi. Ebbene, la maggior parte di questi è stata un fallimento totale, accantonato in favore di una scatola natalizia di cartone mezza distrutta, di un pezzo di spago e di una carta del kinder sorpresa appallottolata che ormai è il gioco più ambito.
Le uniche eccezioni a questa regola sono il tunnel frusciante e le già citate cannette con le piume. Che però sono talmente apprezzate che normalmente rimangono spiumate nel giro di mezz’ora. Il problema è che le piume sono fissate con la colla, e i nastri sono di un materiale molto simile a quello della carta delle uova di Pasqua, per cui bastano un paio di morsi e si staccano.

cannetta gioco per gatti fai da te

Ho pensato quindi di costruire delle cannette gioco fai da te che fossero più solide e durevoli, e visto che non avevo delle piume in casa ci ho messo la cosa che più manda fuori di testa i gatti: nastri e spaghi.
Oltretutto è anche una buona occasione per consumare avanzi di spago, nastro, stoffa e feltro che sarebbero troppo piccoli per fare qualsiasi cosa: più colori ci sono, meglio è.

Come fare una cannetta gioco per gatti fai da te

Che cosa serve:

    • un tondino di legno di 7-8mm di diametro (lo trovate in un Brico)
    • un trapano per forare
    • un gomitolo di spago
    • avanzi di nastri, stoffa, feltro…
    • forbici

tutorial gioco per gatti fai da te

Come si fa:
Innanzitutto forate il tondino di legno in un punto molto vicino ad una delle due estremità: sarà sufficiente una punta da 2mm, abbastanza per farci passare dello spago sottile.

Ritagliate delle strisce di stoffa e feltro larghe da mezzo cm ad 1cm, e di lunghezze variabili tra i 20 e i 30cm: approfittatene per sfruttare tutti gli avanzi di colori e fantasie improbabili, il vostro gatto apprezzerà.
Ritagliate anche dei pezzi di nastri e spaghi in lunghezze varie.

Unite tutte le strisce in un unico mazzo, ripiegatele a metà su se stesse e fissate la parte alta con diversi giri di spago a mo’ di nappina.
Prendete un pezzo di spago lungo circa 50cm e passatene un’estremità nell’asola della nappina, fissandola con un nodo.
Infilate l’altra estremità nel foro sul tondino e fissate anche questa con un nodo.

A questo punto se siete masochisti potete anche aggiungere dei sonagli, altrimenti iniziate ad agitare la cannetta e far impazzire i vostri pelosini! 😉

gioco per gatti fai da te

         

You may also like

Lascia un commento:

Leggi articolo precedente:
animali abbraccia cioccolatini per San Valentino
Animali abbraccia cioccolatini per San Valentino

Navigando su Pinterest nel periodo di San Valentino sarà difficile che non abbiate visto i candy huggers di Lia Griffith,...

Chiudi